Accessibilità

Scuola Secondaria di 1° grado (11 - 14 anni)

Servizi comunali per gli studenti iscritti nelle scuole del territorio comunale (trasporto, ....)

Cos'è
Requisiti e dettagli

L'Amministrazione Comunale effettua il servizio di trasporto scolastico casa-scuola scuola- casa  agli alunni iscritti alla scuola Secondaria di 1° grado   dell'Istituto Comprensivo F. Berti:

Trasporto scolastico:

Requisiti e dettagli:

  • frequentare la  scuola secondaria di 1° grado  di Prignano.
  • avere una distanza dall'abitazione alla scuola frequentata di almeno 500 m 
  • verifica delle condizioni della viabilità tra la scuola e l'abitazione
  • carico e scarico alunni presso le apposite fermate autorizzate 

Dichiarazione di responsabilità:

L'iscrizione al servizio è subordinata alla sottoscrizione da parte del genitore o di chi ne fa le veci di una dichiarazione in cui il genitore:

  • si obbliga ad accompagnare e ritirare personalmente o a mezzo di altro adulto delegato, il minore presso la fermata indicata e negli orari stabiliti;
  • solleva l'Amministrazione e/o l'esercente il trasporto da ogni responsabilità per fatti dannosi che al minore possano derivare o che questi possa causare dopo la discesa dallo scuolabus e/o negli eventuali tempi di attesa;
  • si impegna ad educare il minore affinche' tenga un comportamento corretto e rispettoso verso gli altri, evitando atteggiamenti tali da mettere in pericolo la propria e altrui incolumità;
  • di accettare che l'Amministrazione comunale, previa comunicazione formale alla famiglia, abbia la facoltà di sospendere il minore dal servizio di trasporto scolastico nel caso che questi tenga ripetuti comportamenti scorretti e compromettenti per l'altrui incolumità.

Utilizzo del servizio pubblico Seta

Il servizio di trasporto scolastico comunale non è effettuato per gli alunni residenti nelle località servite utilmente dal Trasporto di Linea Pubblico (Pigneto, Sassomorello, Moncerrato) .

Le famiglie per l'abbonamento devono rivolgersi direttamente presso le biglietterie gestite da Seta. 

E' previsto a fine anno scolastico, su richiesta della famiglia, un contributo relativo al costo sostenuto

 

 

 

 

 

 

Modalità di richiesta
Servizio on line
Servizio Online
Come accedere ai servizi online
Autenticazione SPID livello medio
Tempi e costi
Costi a carico del cittadino / impresa

Le quote di contribuzione per i servizi scolastici comunali vengono stabilite annualmente dal Comune.

E' possibile ottenere agevolazioni sulla  quota, in base al valore dell'ISEE (indicatore della situazione economica equivalente).

Al fine di beneficiare delle agevolazioni,  si dovrà presentare la documentazione ISEE prima dell'inizio dell'anno scolastico. 

Le riduzioni sulle quote in base all'Isee non si applicano ai bambini residenti in altri Comuni. 

Per l'anno scolastico 2021/2022 le tariffe sono le seguenti: 

 

Trasporto scolastico:

Tariffa annuale 105,00 euro 

  • Isee fino a 3.500,00 euro: costo 52,50 euro
  • Isee da 3.500,01 a 7.000,00: costo 78,75 euro
  • Isee da 7.000,01: costo 105,00 euro
Modalità di pagamento
  • Attraverso il sistema PagoPA, scegliendo tra gli strumenti di pagamento disponibili: carta di credito, carta prepagata o addebito sul Conto Corrente;
  • presso tabaccherie e istituti bancari accreditati utilizzando il bollettino precompilato ricevuto;
  • presso qualunque Ufficio Postale utilizzando il bollettino precompilato ricevuto

 

IMPORTANTE:

Al fine delle detrazioni fiscali, l’intestatario di tutti i bollettini di pagamento relativi all’utilizzo del servizio sarà il richiedente salvo diversa indicazione sottoscritta, sia dal richiedente sia dal nuovo intestatario, da presentare in Comune prima dell’utilizzo del servizio, se richiesta  in corso d’anno non avrà valore retroattivo. 

Tempi del procedimento

Iscrizione

La domanda di iscrizione va presentata dal 03/05/2021 al 31/07/2021.

Le domande presentate fuori termine e/o ad anno scolastico iniziato, potranno essere accolte solo nel caso in cui non comportino deviazioni incompatibili coi percorsi o gli orari già stabiliti e comunque nel limite di capienza dei mezzi

 

Ritiro dal servizio

Tramite comunicazione scritta

 

Pagamenti

La quota è annuale da pagare in un'unica soluzione entro il termine riportato nell'avviso di pagamento. L'utilizzo solo parziale del servizio non dà diritto ad alcun rimborso o riduzione.

Qualora nel nucleo familiare siano presenti più figli iscritti al servizio, su richiesta dei genitori, il pagamento della quota può:

  • essere differito, per i figli successivi al primo, di un mese per ogni figlio;
  • essere rateizzato, concordando con il servizio istruzione le quote da versare e la loro periodicità;
  • dal terzo figlio in poi che utilizzino tutti il servizio e che siano residenti nel Comune di Prignano non è dovuta la quota di contribuzione
Responsabili e strumenti di tutela
Strumenti di tutela

Strumenti di tutela giurisdizionale

Contro gli atti della pubblica amministrazione è sempre ammessa la tutela giurisdizionale dei diritti e degli interessi legittimi dinanzi agli organi di giurisdizione ordinaria o amministrativa (art. 113 Cost.)

L'organo competente per la tutela giurisdizionale per atti e/o provvedimenti ritenuti illegittimi sono il Tribunale Amministrativo Regionale della Regione Emilia Romagna (in primo grado) e il Consiglio di Stato (secondo grado).

 

Termini per presentare un ricorso per atti e/o provvedimenti amministrativi in generale:
60 giorni, a pena di decadenza, dalla notificazione dell'atto, dalla sua comunicazione o comunque conoscenza; in caso di termini diversi, gli stessi sono comunque specificati nell’atto medesimo.

 

Termini per presentare un ricorso contro il silenzio della pubblica amministrazione
L'azione può essere proposta trascorsi i termini per la conclusione del procedimento amministrativo, fintanto che l’Amministrazione continua ad essere inadempiente e, comunque, non oltre un anno dalla scadenza del termine di conclusione del procedimento amministrativo.

 

Termini per fare ricorso su richieste di accesso ai documenti amministrativi
L'azione può essere proposta entro 30 giorni dalla conoscenza della decisione impugnata o dalla formazione del silenzio-rifiuto, mediante notificazione al Comune e ad almeno un controinteressato.

 

Strumenti di tutela amministrativa

Ricorso in opposizione: avanti la stessa Autorità che ha emanato il provvedimento, entro 30 giorni; 
Ricorso gerarchico: avanti l’Autorità gerarchicamente superiore, entro 30 giorni; 
Ricorso straordinario al Capo dello Stato: entro 120 giorni dalla notificazione, comunicazione o conoscenza dell'atto impugnato ritenuto illegittimo (in alternativa al ricorso al T.A.R., Tribunale Amministrativo Regionale).

Altre informazioni utili
Normativa

Ufficio al quale rivolgersi

Scuola

Responsabile: Silvia Fantini

Orari

dal lunedì al venerdì dalle 08.00 alle 13.00

il sabato dalle 8.00 alle 12.00
il giovedì dalle 14.30 alle 17.30

Sede

Via M. Allegretti n.216, 41048 Prignano sulla Secchia (MO)