Accessibilità

Prignano contro la guerra in Ucraina

Il Sindaco e l'Amministrazione comunale, di fronte all'orrore della guerra in Ucraina, invocano un'immediata cessazione delle operazioni belliche facendo appello al dettato dell'articolo 11 della nostra Costituzione: 'L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla liberta' degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali'.

Le guerre hanno tutte un identico, eterno risultato: un corteo infinito di vittime, soprattutto tra i piu' fragili.

E' necessario dunque ripudiare le logiche belliche e sostenere ogni sforzo perche' la soluzione del conflitto passi attraverso vie diplomatiche e tavoli di trattativa sotto l'egida dell'ONU, poiche' soltanto nell'ottica del disarmo e del dialogo e' possibile garantire un futuro a tutta l'umanita'.