Accessibilità

Accoglienza: sostegno, affido, adozione

Accoglienza: sostegno, affido, adozione
Percorso di approfondimento sul sostegno reciproco tra famiglie e le possibili forme di accoglienza

'Custodire' e' una di quelle parole che ti fa capire la grazia della nostra lingua. Il custodire e' un concetto complesso: e' un insieme di vigilanza, assistenza e protezione. Il custode ha cura, preserva dai pericoli e provvede alle necessita'; si fa carico delle necessita' dell'altro proteggendole ad ogni costo, e' consapevole delle debolezze dell'altro e le preserva senza calpestarle.

Tutti noi possiamo essere custodi di qualcuno, di un amico che in un momento di necessita' richiede silenziosamente il nostro aiuto; possiamo esserlo di una sorella o di un fratello, ma anche del nostro vicino di casa o di chi si e' appena trasferito nel quartiere ed e' un po' spaesato. Possiamo essere custodi di uno sconosciuto e, al contempo, saremo custodi di noi stessi; vigilando sull'altro permettiamo a noi stessi di vivere in sintonia con l'altro, costruendo cosi' i presupposti per creare una rete in cui i singoli sono collegati gli uni agli altri.

Oggi sono io il custode di qualcuno, ma domani potrei avere bisogno che qualcuno custodisca me.

Il Centro per le famiglie di Sassuolo ha in programma un percorso di approfondimento sul sostegno reciproco tra famiglie e le possibili forme di accoglienza dal titolo:

Sono forse io il custode di... mio fratello, il mio vicino di casa, la comunita' in cui abito?

Questi gli appuntamenti, tutti alle ore 20.45:

  • giovedi' 22 settembre
  • giovedi' 29 settembre
  • giovedi' 6 ottobre
  • giovedi' 13 ottobre

Il programma completo 

 

Quando: 29 settembre 2022

Orari: 20:45

« settembre 2022 »
month-9
lu ma me gi ve sa do
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2