Salta al contenuto

Contenuto

Per garantire la regolare visibilità nelle strade pubbliche o ad uso pubblico del territorio comunale e salvaguardare la sicurezza di tutti, è necessario che i proprietari/locatari di terreni confinanti con le strade del territorio comunale provvedano a:

1. Tagliare rami e piante pericolose che minacciano di cadere sulla sede stradale perché secche, piegate sulla strada o per qualsiasi altra causa;

2. Potare le siepi e provvedere allo sfalcio della vegetazione che provoca restringimento, invasione e limitazione di visibilità o di transito sulla sede stradale pubblica o di uso pubblico;
3. Adottare tutte le precauzioni e gli accorgimenti atti ad evitare qualsiasi danneggiamento e/o pericolo della sicurezza e della corretta fruibilità delle strade confinanti con i propri fondi.


Le operazioni di pulizia e sfalcio dovranno essere completate entro il giorno 21 luglio 2022 p.v.

Decorso tale termine, il Comune provvederà direttamente con eventuale successiva rivalsa ai sensi degli artt. 13 e 53 del Regolamento Comunale sopra indicato, che prevede l’applicazione di sanzioni pecuniarie oltre all’addebito delle spese sostenute per la pulizia a cura del Comune.

Si ricorda che in caso di incidenti dovuti ad incuria del fronte strada, possono esservi responsabilità civili e penali per i proprietari di piante pericolose che dovessero cadere sulla sede stradale, o di siepi e piante non adeguatamente  tagliate.

L'Amministrazione comunale invita tutti i cittadini a collaborare per la sicurezza pubblica, anche segnalando eventuali situazioni di pericolo o di inadempienza da parte dei proprietari di terreni.

AVVISO PUBBLICO

.

Ultimo aggiornamento: 09-06-2023, 12:06